Ti piacerebbe avere alcuni consigli per rafforzare il sistema immunitario del tuo bambino? Continua a leggere questo articolo per scoprirlo. Infatti, tutti siamo a conoscenza che con l’ingresso della stagione fredda, raffreddore e influenza possono colpire quando meno te lo aspetti.

Il periodo che va da novembre a marzo fa freddo, si sa. Per questo, preparare l’organismo del bambino con la giusta nutrizione può essere un vantaggio che aiuta a sostenere il sistema immunitario in modo appropriato. In questo modo puoi riuscire a fargli affrontare il freddo con difese interne più robuste e meno giorni di malattia.

Cinque modi per rafforzare il sistema immunitario del tuo bambino

La buona salute e l’alimentazione sono un qualcosa che dovrebbe riguardare tutta la famiglia. Tuttavia, i bambini rispecchiano il comportamento dei loro genitori e, se non incoraggi i tuoi figli a mangiare cibi sani e a fare esercizio fisico regolarmente, potrebbero abituarsi a rimanere stravaccati sul divano a fare uno spuntino con patatine ogni sera. Dunque, se non vuoi questo, dedica loro un attimo di attenzione e, sempre con loro, stabilisci alcuni obiettivi nutrizionali da raggiungere tutti insieme.

Come impostare degli obiettivi nutrizionali per tutta la famiglia

Sebbene ogni membro della famiglia possa avere in mente un obiettivo diverso, ricorda che i migliori tipi di obiettivi sono SMART:

  • SPECIFIC (specifici).
  • MEASURABLE (misurabili).
  • ACHIEVABLE (raggiungibili).
  • RELEVANT (rilevanti e/o realistici).
  • TIME-BASED (basati sul tempo).

Ad esempio, supponiamo che tu decida di aumentare l’assunzione di fibre. Imposta una quantità specifica (ad esempio 10 grammi al giorno), e decidi come prepararli per renderli piacevoli da mangiare. Potrebbe essere che tu scelga di sostituire un pasto in cui mangi della carne di pollo (che non contiene fibre) con fagioli, lenticchie o ceci (che contengono circa 10 grammi di fibre per 3/4 di tazza).

Questi alimenti a base vegetale forniscono una buona fonte di proteine, vitamine e minerali e aumentano anche notevolmente l’assunzione di fibre. Riuscire a fare questo può essere davvero una soluzione intelligente da adottare per il tuo bambino.

Nel contempo, il tuo bambino più piccolo può decidere l’obiettivo di mangiare un nuovo frutto o verdura una volta alla settimana per il mese successivo. Può essere utile designare un giorno per questa attività, ad esempio il giorno in cui di solito fai la spesa. Entro la fine del mese, avrà provato quattro o cinque nuovi cibi sani e potrebbe avere come premio il suo snack preferito. Anche questa potrebbe essere una soluzione intelligente.

Tipi di obiettivi di nutrizione da far fare a tutta la famiglia

Altri obiettivi utili potrebbero includere:

  • Fare colazione tutti i giorni.
  • Mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno.
  • Portare una bottiglia d’acqua al lavoro/a scuola da bere durante l’intero arco del tempo che si impegna per questa attività.
  • Ridurre al minimo l’assunzione di caffeina, sostituendo il caffè con tisane o acqua.
  • Responsabilizza tutta la famiglia con la regola del “No carne il lunedì”, dove tutti sostituiscono la carne con legumi o fagioli ricchi di proteine.
  • Sostituire il succo di frutta con la frutta vera (per aumentare la fibra e ridurre i picchi di zucchero nel sangue).
  • Mangiare una manciata di mandorle o noci (per aumentare l’apporto di minerali e grassi sani).

La maggior parte di queste regole sono adatte a tutta la famiglia. Inoltre, se qualcuno è poco propenso al cambiamento, vedendo la maggior parte di voi che segue tali regole, vi seguirà. Questo è anche un modo per convincere i bambini a impegnarsi nel ridurre l’assunzione di bibite zuccherate per sostituirle con l’acqua.

Valuta, regola, supporta

Se hai già provato a stabilire degli obiettivi, cerca di coinvolgere tutti nella condivisione del raggiungimento del risultato:

  • Cosa vi sta aiutando ad avere successo?
  • Quali sono gli ostacoli che state affrontando?
  • Cosa state imparando da questa esperienza?

Ad esempio, qualcuno ha trovato più facile:

  • Lavorare insieme a un altro, in famiglia, per raggiungere più facilmente un obiettivo.
  • Stabilire traguardi più piccoli.
  • Premiarsi per aver raggiunto determinati traguardi.
  • Trovare modi creativi per raggiungere l’obiettivo.
  • Impostare promemoria nel telefono o nell’agenda.
  • Stabilire un programma per creare una nuova routine di attività.
  • Rendere più divertente una nuova abitudine.

Se questa è la prima volta che vi cimentate in questo, gestire il tutto attraverso il gioco potrebbe essere un gioco da ragazzi. Inoltre, affrontare tali prove tutti insieme, potrebbe aiutare tutta la famiglia a rafforzare il sistema immunitario, compreso quello del tuo bambino.

Questo tipo di approccio alle situazioni è importante perché può aiutare i bambini ad aumentare la fiducia nella loro capacità di adattamento e di risoluzione dei problemi. Fallire in un compito specifico può essere una grande esperienza di apprendimento. Infatti, finché i bambini (e gli adulti) sono incoraggiati a capire cosa è andato storto, a chiedere aiuto quando ne hanno bisogno e a fare un altro tentativo per cercare di ottenere quello che non sono riusciti a raggiungere prima, può essere davvero un qualcosa che tempra il carattere.

Rendi le cose divertenti

Se hai una famiglia a cui piace competere, potresti voler sfruttare questa tendenza per sempre creando una piccola competizione. Oppure, se hai bambini a cui piace lavorare in squadra, aiutali a raggiungere il loro obiettivo formando coppie o scegliendo di fare una sfida familiare. I bambini si impegnano di più se gli adulti li sostengono.

Potresti anche voler impostare un premio bonus se l’intera famiglia raggiunge l’obiettivo di salute generale. In questo modo, tutta la famiglia potrà sentirsi motivata per avere successo. Rendi la definizione degli obiettivi divertente e interattiva. Ad esempio puoi disegnare dei grafici che puoi condividere con gli altri appendendo il foglio sul frigorifero. Trova adesivi divertenti (come frutta e verdura) e ogni sera durante la cena controlla chi ha raggiunto il suo obiettivo giornaliero e regalagli un adesivo!

https://e-secondonatura.com/