Skip to content

La culotte ideale per l’intimo del matrimonio

Posted in Moda-Design

La biancheria intima disvela l’essenza della femminilità, parla delle sue tante sfaccettature spesso celate nel quotidiano, per riscoprirne la forza e la carica emotiva nella sfera privata e relazionale. Indossare capi intimi non è solamente una necessità legata ad un bisogno pratico. Essa, rappresenta anche la scelta di un “linguaggio” che usa l’espressione dei sensi – vista e tatto -depositari dell’energia sensuale insita nella natura femminile.

La culotte: intimo per la sposa

Tra i tanti capi intimi che esistono sul mercato, la culotte torna in auge dopo l’epoca dei tanga e dei perizoma. Questo capo intimo rivela la sua innata e pudica carica sensuale con raffinatezza ed eleganza.
Il “vedo e non vedo”, in fondo, è la vera novità che rinnova lo spirito della conquista e del potere della femminilità. Questo fattore vale più di ogni altra ostentata esibizione che rischia di esplodere in un “luna park” di colori e dettagli volgari. Non più così tanto allettanti.

Torna alla culotte la donna che desidera un abbigliamento intimo comodo, ma senza rinunciare al gusto di essere sexy, e torna a questo capo d’abbigliamento, dal gusto un po’ retrò, anche la sposa nel giorno delle nozze e della tanto attesa luna di miele.

Il matrimonio è un evento importante, un momento in cui concedersi il lusso di realizzare un sogno: vivere una favola da protagonista. La cura dei dettagli, la scelta dell’abito, della location, del viaggio di nozze… possono attingere ad un mare di possibilità ricco di spunti, classici o più originali.

In questa ricerca del particolare si annidano anche tante altre opportunità. Opportunità che possono essere foriere di un cambiamento personale, di un’apertura verso altri modi di sentire e di essere.
Riscoperte e sensazioni che rinnovano la voglia di giocare con il proprio look, di osare e reinventarsi con un intimo particolare.
E di questa carica energetica ne giova sicuramente anche il partner…

Dalla scelta del vestito da sposa, all’acconciatura, al trucco e agli accessori, tutto concorre a fare dell’evento un emozionante vortice di sensazioni per arrivare all’altare con sensualità, fascino e disinvoltura.

Uno dei capi intimi più raffinati per la sposa

In bianco o in altre tonalità di colore, in abbinamento con l’abito, e in tantissimi tessuti diversi, dalla seta al raso o in pizzo, la culotte è per chi propende per un outfit intimo dalla vena romantica.

La scelta della culotte da indossare il giorno del matrimonio dipende soprattutto dall’abito. Infatti, se aderente, dovrà essere attillata per non risultare ingombrante, in caso contrario si potrà optare per una linea morbida e per un modello “a palloncino”.
In ogni caso, la soluzione è tale da permettere dei movimenti fluidi, senza rischiare di compromettere l’eleganza. E per chi adora i dettagli, poi, tanti i modelli impreziositi da strass, ricami, perline, etc.

La culotte per la luna di miele

Indossare la culotte la prima notte di nozze è un’idea stuzzicante per creare un’atmosfera piccante e allo stesso tempo sofisticata. L’appuntamento è a dir poco emozionante, l’intimità si completa di un senso di profonda appartenenza. Un incontro che ha del magico e che, come tale, merita di essere vissuto in tutto il suo significato.

La neo sposa che desidera sentirsi sexy per l’occasione speciale della prima notte, può apparire in tutta la sua sensualità per vivere un’esperienza a due indimenticabile. Come fosse la “prima volta”, assaporare la dolcezza del momento e trasformarlo in un incontro intrigante che sancisce un percorso di unione completa.

Sposarsi, in fondo, non rappresenta solamente un traguardo ma un nuovo inizio…

 

 

Seguici | Metti mi piace: