Skip to content

La nanotecnologia per la produzione nei prodotti biologici

Posted in Computer-Tech

Oggi è possibile pulire in ambito civile e industriale utilizzando prodotti naturali, eco-sostenibili e dall’elevata biodegradabilità. Questi detergenti sono messi a punto grazie alla nanotecnologia. Essa consente di ottenere strutture molecolari più o meno complesse in grado di raggiungere un livello di efficacia pulente superiore anche ai prodotti tradizionali.

Nanotecnologia per la produzione di prodotti per la pulizia domestica e industriale

Allo stato attuale gran parte dei detergenti per la pulizia che vengono usati non solo in contesti domestici ma anche nel settore industriale derivano da processi chimici di sintesi, ovvero da materie prime non rinnovabili e dannose per l’ambiente. In genere i detergenti tradizionali sono irritanti, tossici e infiammabili, così come del resto è possibile evincere leggendo l’etichetta riportata sulla loro confezione. La stragrande maggioranza dei preparati contiene anche solventi industriali, responsabili di patologie a livello respiratorio e di degenerazione delle cellule. Cloro, acetone e derivati vengono usati quotidianamente creando un inquinamento diffuso, oltre che danni per la salute.

Lungo tale prospettiva Eco-sphere, allo scopo di contrastare queste problematiche ambientali, ha sviluppato una linea di detersivi con formulazioni naturali, completamente ecocompatibili e biodegradabili. Grazie all’impiego di nuove tecnologie è stato messo a punto un processo non chimico in grado di rompere e riunire le strutture molecolari della materia. Ciò riesce a creare nuovi legami e strutture supra-molecolari variamente complesse. Tutto questo permette di arrivare alla produzione di detergenti 100% naturali che possono essere usati fra le mura domestiche ma anche nel settore industriale.

Caratteristica dei detergenti realizzati attraverso la nanotecnologia è l’alto livello di biodegradabilità. Infatti bastano poche ore affinché il prodotto si degradi quasi del 99%. I prodotti inoltre si possono presentare concentrati per poi essere diluiti con acqua. Questo li rende anche disponibili alla spina, in modo da incentivare l’utilizzo del flacone più volte e limitare così l’impiego di materiali plastici.

Efficacia e vantaggi dei detersivi prodotti con questa tecnologia

Privi di siliconi, petrolati o tensioattivi i detersivi amici dell’ambiente vantano formulazioni di origine vegetale e completamente naturali, grazie un opportuno assemblaggio per cavitazione delle materie prime. Il risultato si traduce in detergenti dall’efficacia pulente notevole e adatti per tutte le superfici. La linea include prodotti che lucidano, sgrassano ed eliminano il calcare.

Non mancano inoltre detersivi, privi allergeni e sostanze nocive, che permettono di eliminare agenti patogeni e batteri, svolgendo così un effetto igienizzante profondo. La linea dei detersivi comprende anche tante altre soluzioni e ammorbidenti per lavare i tessuti. Sono detersivi ottenuti senza ricorrere alla raffinazione chimica, quindi rispettosi della cute e adatti anche alle pelli più sensibili.

Scegliere quotidianamente questi detersivi significa contribuire ad un progetto equo-solidale finalizzato a mantenere la ricchezza sul territorio, quindi in favore non solo del contadino che fornisce la materia prima, ma anche del rivenditore che distribuisce il prodotto alla spina. L’utilizzo di detergenti naturali e sicuri, con conseguente riutilizzo dei flaconi, significa anche salvaguardare la propria salute. Inoltre, serve a limitare i danni ambientali derivanti anche dalla produzione dei rifiuti e dei cicli di produzione.

Di fronte ad una costante crescita della consapevolezza ecologica questi detersivi si rivelano strumenti per accogliere una filosofia di vita che punta al rifiuto categorico dello sfruttamento animale e a perseguire un modello etico vegano. Bisogna anche considerare che questi prodotti sono indicati anche per coloro che soffrono di allergie o intolleranze varie.

Alla luce di tutto questo è oggi possibile affermare come le nanotecnologie costituiscono un campo di ricerca molto importante. Infatti, essa è capace di contribuire in maniera significativa all’innovazione non solo dei processi strettamente industriali, ma anche di numerosi prodotti caratterizzati dalla sicurezza, dalla compatibilità ambientale e con emissioni zero rispetto a quelli tradizionali.

Seguici | Metti mi piace: