Skip to content

Posizionamento nei motori di ricerca: 4 suggerimenti utili

Posted in Web

Il posizionamento nei motori di ricerca è un modo per entrare nelle classifiche e rendere visibile il tuo sito web. Le classifiche dei motori di ricerca sono un fattore importante da considerare quando si dispone di un sito web user-friendly che richiede più traffico. Se il tuo sito web non ha una buona posizione in classifica, sarà difficile da trovare. Come conseguenza non sarà in grado di produrre opportunità di business per la tua azienda.

Poiché la maggior parte dei fruitori dei motori di ricerca fanno clic solamente entro le prime posizioni della prima pagina del motore, è necessario assicurarsi che il proprio sito web sia classificato in modo tale da consentire agli utenti di trovarlo facilmente nella prima pagina dei risultati dei motori di ricerca.

Anche se nessuno che offre servizi di web marketing e SEO può garantire un posizionamento adeguato per il tuo sito in modo permanente, spesso assoldare un professionista – SEO specialist – capace di renderti visibile in rete potrebbe realmente ripagarti del tuo investimento in questo servizio di web marketing.

Per quelli che intendono sperimentare questa tipologia di azione in piena autonomia, è fondamentale riuscire a trovare delle informazioni utili che possano realmente supportare la pratica ed il lavoro sporco da effettuare sul web.

Dunque, ecco alcuni suggerimenti per aumentare

il posizionamento nei motori di ricerca

del tuo sito web

Ovviamente, questi sono soltanto dei semplici suggerimenti che possono supportare la tua attività di Search Engine Optimization, ma parliamoci chiaro, questa attività non è fatta soltanto di teoria perciò impara a lavorare sodo se vuoi riuscire ad essere visibile nei motori di ricerca. Ora, però, andiamo al dunque e scopriamo questi 4 semplici suggerimenti.

 

1. Il contenuto è utile per il posizionamento nei motori di ricerca

Il contenuto è un fattore importante se vuoi riuscire ad essere visibile con il tuo sito web nei motori di ricerca. Assicurati di offrire costantemente molti contenuti di alta qualità. Avere dei contenuti nel sito web che sappiano dare un vero valore alla tua attività online è un qualcosa che non ha prezzo. Il nostro consiglio è quello di valutare bene anche come si muove la tua concorrenza.

Perciò, vale la pena fare una ricerca di siti web simili al tuo e dare un’occhiata ai loro articoli per capire di cosa parlano e quali sono quelli che riscuotono maggior coinvolgimento con il pubblico, lettore del sito web. Ricorda, basa i tuoi contenuti su parole chiave, perché sono un fattore importante e dovrebbero essere utilizzate in tutto il contenuto del tuo sito web. Attenzione però non esagerare. Infatti, i motori di ricerca, soprattutto Google, odiano lo stuffing.

2. URL del sito Web

L’URL del tuo sito web può aiutarti a posizionarti più in alto con i motori di ricerca se contiene la tua frase chiave. Tuttavia, non pensare che nominare il tuo sito con la tua frase chiave possa riuscire a posizionarti in alto in classifica su Google & company. È chiaro che devi fare molto di più. Ma certamente, nell’ottimizzazione on-page del sito web, questo è uno dei fattori che può aiutare con il posizionamento nei motori di ricerca.

3. Utilizza frasi chiave ricercate dagli utenti e che hanno volumi di ricerca adeguati

Quando realizzi i tuoi contenuti tieni a mente che le ricerche nei motori avvengono attraverso la digitazione di frasi/parole chiave. In pratica l’utente per cercare qualcosa online è portato a digitare una chiave di ricerca che, successivamente, offrirà una serie di risultati utili dati da pagine web, che vengono visualizzati affinché l’utente possa trovare una risposta adeguata alla sua richiesta.

Dunque, è bene offrire contenuti con parole chiave ricercate. Per trovare i termini di ricerca giusti devi effettuare degli studi. Ad esempio, potresti sfruttare Google, con il suo keyword Planner, per riuscire a capire quante volte viene digitata una parola chiave all’interno del motore stesso.

Naturalmente, i termini di ricerca dovrebbero essere scritti nel testo, anziché nella grafica. Se usi le immagini, assicurati di dare loro dei tag alt. Se si desidera un buon posizionamento, è necessario considerare queste cose che possono sembrare piccole, poiché i motori di ricerca possono leggere il testo ma non la grafica.

4. Inserisci la tua frase chiave nel titolo della pagina

Il titolo della tua pagina è molto importante e se scegli oculatamente, sicuramente può fare una grande differenza nella valutazione che farà della pagina il motore di ricerca. Utilizza titoli specifici, capaci di attrarre il lettore, ma che sappia far capire al motore di ricerca di cosa stai parlando.

Termini molto specifici potrebbero produrre pochissimi risultati, ma altrettanto, termini molto generici potrebbero essere difficili da posizionare. Dunque, sfrutta chiavi di ricerca a coda lunga, ma che possano riuscire a portare del traffico utile una volta posizionate. Ricorda, l’area del titolo è una zona importante per includere la frase chiave, quindi assicurati di utilizzarla.

Segui questi quattro suggerimenti e sarai sulla buona strada per ottenere traffico gratuito e riuscire nel posizionamento nei motori di ricerca.

 

 

Seguici | Metti mi piace: