Skip to content

Realizzazione siti web: costi e tempistiche

Posted in Web

Quanto costa realizzare un sito web? Quanto tempo ci vuole per creare un sito web. Se anche tu hai capito l’importanza di avere una presenza online con un sito internet queste sono due domande che probabilmente ti sarai posto. In questo articolo ti forniamo alcuni spunti per fare una stima corretta dei costi e delle tempistiche di realizzazione di un sito web

Quanto tempo ci vuole per la realizzazione di un sito web

Non esiste una risposta univoca a questa domanda. Molto dipende dalla portata del progetto che si vuole realizzare. Un altro fattore che può incidere sul tempo di realizzazione è la scelta di creare un sito interamente a codice oppure usare un CMS come WordPress. Altri dettagli sulla realizzazione siti web ce li rivela atenasolution.it, agenzia di web marketing specializzata in questo settore, ecco cosa ci dicono.

Altre cose da considerare nel fattore tempo sono il numero di servizi e contenuti da inserire nel sito. Un conto è realizzare un sito semplice o sito vetrina, tipo una brochure online di presentazione aziendale sul web, un altro conto è realizzare un progetto web strutturato che permetta al sito di essere visibile nei motori di ricerca.

Per raggiungere questo tipo di risultato è necessario prima effettuare un’analisi del mercato, creare una strategia di partenza, realizzare il sito ottimizzando tutti i fattori SEO e occuparsi anche di tutti contenuti del sito, ossia il SEO copywriting.

Per piccoli progetti vetrina può volerci dai 5-10 giorni mentre per progetti più grandi e strutturati possono volerci anche 20 o 30 giorni.

Realizzazione siti web: quali sono i costi?

Anche in questo caso la risposta è “dipende dalla portata del progetto”. Un sito web vetrina o mono pagina basato avrà senz’altro un costo minore rispetto ad un sito web di 10-15 pagine e/o un blog integrato.

Il costo dipende anche dal tipo di tecnologia usata. Sarà un sito realizzato interamente a codice? Sarà un sito dinamico gestibile anche dal cliente? Se il cliente non ha esigenze particolari si possono contenere i costi usando dei template predefiniti e usando un CMS come WordPress.

Se invece il cliente ha esigenze particolari e vuole un tema grafico completamente studiato su misura, ci sarà un aumento di costi dovuti al fatto che si dovrà necessariamente o intervenire sul codice per modulare un template grafico, oppure realizzare un progetto grafico completamente personalizzato in base alle esigenze del cliente.

Altri fattori che incidono sul costo del sito sono i contenuti che possono essere forniti dal cliente, oppure redatti da esperti copywriter. Quali valutazioni fare in questo senso? Il vantaggio di affidare i contenuti ad esperti influisce direttamente sul posizionamento del sito sui motori di ricerca.

Conclusione

Quindi occorre spendere tanto per avere un buon sito? Occorre spendere il giusto per ottenere il massimo dei risultati. Avere un sito non solo bello e funzionale ma soprattutto in grado di rendere un’attività commerciale, un blog o un ecommerce visibile su internet e strutturato in modo tale da ottenere visite e generare contatti utili per incrementare i profitti del committente.

Seguici | Metti mi piace: